UI Design: quando l’occhio vuole la sua parte! 🖋️

 UI Design: quando l’occhio vuole la sua parte! 🖋️

Quando parliamo di User Interface (UI) Design, non parliamo semplicemente di grafica, ma dell’aspetto emotivo che si cela dietro.

Nello User Interface (UI) design sono molti i fattori che entrano in gioco, spetta a noi sfruttarli per rendere l’interfaccia utente facile e d’impatto.

Molti di questi fattori, che possono variare dall’estetica alle emozioni che riusciamo a suscitare, ci aiuteranno anche a differenziarci dalla concorrenza e a fidelizzare i nostri clienti!

Ora tocca a te decidere se vuoi che sfruttarla al meglio oppure no.
In questo articolo voglio spiegarti come l’UI Design può diventare il tuo asso nella manica!

🔎 Che cos’è lo UI Design e perché è importante?

Lo UI Design è l’opera di progettazione in cui si studiano e scelgono il layout, gli elementi e l’aspetto dell’interfaccia utente.

L’interfaccia è forse l’aspetto più importante e consiste in un livello intermedio, composto spesso da immagini, testi, icone, comandi cliccabili a cui corrisponde un’azione.
Un esempio possono essere i siti web e le applicazioni.

Esistono anche altri tipi di interfacce: vocali e gestuali.
Le prime ci permettono di interagire con software come Siri, Alexa e Google Assistant, mentre le gestuali le usiamo ogni volta che eseguiamo un azione sullo schermo di un telefono (lo zoom per esempio).

Il nostro lavoro è quello di rendere l’interazione con queste interfacce piacevoli e semplici all’utente.

🖋️ Principi e tecniche dello UI Design

L’obiettivo dello UI Design è quello di renderla impercettibili e per farlo ci sono alcuni principi di progettazione che vanno rispettati!

Ecco i più importanti:

✔️ Chiarezza

La regola più importante.
L’interfaccia dovrà essere facilmente utilizzabile e leggibile, quindi evita colori e font che affaticano l’occhio e l’eccessiva quantità di contenuti in una singola pagina.
Bisogna andare incontro all’utente, non contro.

✔️ Coerenza

Gli elementi visuali e le interazioni devono seguire la stessa logica.
Se a ogni azione corrisponde una reazione, deve essere la stessa in tutte le pagine, non possiamo associare funzioni diverse a colori e icone simili.

Esempio più lampante si ottiene nelle interfacce vocali:
una frase codificata in un certo comando non può intrecciarsi con altre simili e produrre un risultato diverso. Stessa cosa per le gesture, non devono creare confusione.

✔️ Familiarità

Il Web è pieno di simboli, parole ed elementi grafici diventati “etichette” che definiscono un concetto. Esempi possono essere il “carrello” dei siti e-commerce o magari il “triangolino” del tasto play. Andare contro queste convenzioni spesso non è una buona idea, quindi è sempre meglio continuare con esse!

✔️ Flessibilità

Aspetto fondamentale e da non trascurare è atturare una progettazione responsive, che permetterà al tuo sito Web di adattarsi al dispositivo su cui è visualizzato, garantendo chiarezza e semplicità su qualsiasi dispositivo.
Questo vale per le strutture utilizzate e per le dimensioni dei caratteri e delle immagini.

✔️ Misura

La quantità di testo, immagini, pulsanti e link va studiata e dosata in modo tale da non travolgere l’utente che sta davanti allo schermo.

Un buon metodo può essere svelare un prodotto o una storia un po’ alla volta, per incentivare l’utente a esplorare e cercare ciò che gli interessa.

✔️ Controllo

Bisogna avere il controllo di ciò che si crea.
Una volta che l’utente si troverà sull’interfaccia, sarà lui a decidere quali azioni svolgere, è quindi sempre meglio non esagerare con i video in autoplay, con elementi grafici che si aprono senza preavviso o con musiche ed effetti sonori sovrastanti. Non ti aiuteranno a tenere l’utente.

⏰ Prima il dovere, poi il piacere… ovvero le emozioni!

“Se vogliamo che agli utenti piaccia il nostro software, dovremmo progettarlo in modo che si comporti come una persona piacevole: rispetto, generoso e in grado di aiutare”

Designer e Programmatore Software, Alan Cooper

Mai parole furono più vere, in questo caso.
Seguendo i Principi Fondamentali sarai già a buon punto, ma c’è ancora una cosa che manca, ovvero il coinvolgimento emotivo.

Per ottenerlo dovrai puntare molto sui contenuti e sulle modalità di interazione.
Questo è fondamentale per differenziarti in un’epoca dove l’offerta è maggiore della domanda.

Avere un’interfaccia migliore rispetto alla concorrenza ti aiuterà a creare un legame più forte con l’utente.

❓ In che modo? vediamo alcuni esempi!

📢 Il “dialogo” diretto

Le applicazioni a controllo vocale piacciono e cresceranno perché sono comode da usare, ma anche perché creano l’impressione di dialogare con qualcuno.

Esempi possono essere Siri, prodotto Apple, oppure Alexa, di Amazon, che sembrano intrattenere veri e propri dialoghi a livello “umano”.

🎨 La psicologia dei colori

Per il marketing non è una novità, ma le sue tattiche sono sempre molto utili in ogni campo.

◾ Il Verde stimola il senso di tranquillità e culturalmente è associato all’idea di natura;
◾ Il Giallo attira l’attenzione e quindi è ottimo per le “vetrine”;
◾ Il Rosso comunica urgenza (viene utilizzato molto per offerte e prezzi scontati!);
◾ L’ Arancione richiama valori come l’enerigia e l’entusiasmo;
◾ Il Nero simboleggia l’eleganza;
◾ Il Blu trasmette fiducia;
◾ Il Viola è sensuale e stimola la calma

… e via dicendo!

🖼️ Le immagini

Assume molta importanza la scelta di immagini chiare, belle e visualizzabili anche a tutto schermo. Inserire immagini di alta qualità contribuisce a evocare il valore del prodotto, a stimolare l’immaginazione dell’utente.

Sfruttare il potenziale emotivo dell’immagine è di vitale importanza, soprattutto ai tempi d’oggi.

📌 Padroneggia i segreti della progettazione

L’universo delle interfacce grafiche è in continua evoluzione, ma questo non significa che non puoi essere al passo con i tempi sfruttando i principi tradizionali di progettazione.

La chiave di un buon lavoro la troverai sicuramente nel momento in cui avrai ridotto il lavoro all’utente, soprattutto essendo chiaro e evitando sorprese sgradite.

Se saprai anche interpretare le tendenze del momento e aggiungere un contenuto “emotivo” all’interfaccia, allora riuscirai ancora meglio a farti apprezzare e ricordare.

Fonte: Customer Management Insights magazine

Potrebbero interessarti anche:

Manuele Del Cuoco

http://www.manueledelcuoco.it

Imprenditore Digitale - Graphic Designer - Marketer 🚀 Classe 1999 - Dal 2016 nel mondo del Web Marketing: prima come social media marketer, poi come grafico pubblicitario, riprendendo una passione coltivata fin da piccolo. Attualmente, insieme a due strepitosi soci, porta avanti l'agenzia di Marketing & Comunicazione più Creativa che c'è: BRANDBOX 🔶

Lascia una recensione

0
SUPERB!

2 Recensioni

elitarisure
1

play online casino free slots games <a href=" http://onlinecasinouse.com/# ">play casino </a> play online casino [url=http://onlinecasinouse.com/# ]online slots [/url]

elitarisure
1

online casino http://onlinecasinouse.com/# free casino games <a href="http://onlinecasinouse.com/# ">big fish casino </a> online casino

1
(1)
2 Voti

Scrivi una Recensione

Post Correllati

Lascia un Commento